Marco
Patrioli

Marco<br>Patrioli

Marco
Patrioli

Dopo anni nel giornalismo, inizia a fare il tour leader, lascia l’Italia e da allora tutto quello che è transito e interim, diventa la sua prima casa. I grandi spazi tra Russia e Baltico, il Mar Caspio e i solchi arati dell’Uzbekistan: Io non cerco, trovo – scriveva Picasso, il cui magistero è sempre presente quando parte per una nuova meta. 

Vive da anni a Riga, ma frequenta assiduamente la Russia, l'Asia centrale (Uzbekistan e paesi limitrofi) il medio oriente (una consuetudine appassionata con l'Iran e la Giordania), e da qualche anno ha iniziato a frequentare con assiduità Namibia e Serbia. Ha scritto articoli per il Venerdì di Repubblica e due guide Lonely Planet: “Veneto” (2016) e “Belgrado e la Serbia” (2017).

i viaggi di maurizio levi

Viaggi di...
scoperta

  • Piccoli gruppi
    Per un’esperienza di qualità e autenticità: minor impatto ambientale, più coesione tra i partecipanti e miglior incontro con la popolazione locale.
  • Spirito di esplorazione
    Il filo conduttore che caratterizza i nostri percorsi, dal contenuto culturale a 360°, per svelare aspetti inattesi e oltre gli stereotipi.
  • Cultura dell'incontro e del rispetto
    Curiosità, spirito di adattamento e voglia di conoscere realtà differenti, da rispettare e vivere nell’autentica quotidianità.

TUTELA PER L’AMBIENTE

Lasciamo solo impronte cancellabili del nostro passaggio, per tutelare la natura, rendendola fruibile alle future generazioni.

NEWSLETTER

Resta aggiornato e ricevi
le nostre comunicazioni sui viaggi,
sulle promozioni e sulle numerose novità