Gianluca
Ranzini

Gianluca<br>Ranzini

Gianluca
Ranzini

Gianluca Ranzini, laureato in Fisica con indirizzo Astrofisico ha collaborato con l’Osservatorio di Brera-Merate alla ricerca di sistemi planetari extrasolari. I suoi interessi si sono poi rivolti alla divulgazione: conferenziere al Planetario di Milano, ne è stato il responsabile scientifico dal 1994 al 1998.
In campo editoriale ha pubblicato centinaia di articoli su riviste di divulgazione e diversi libri, tra cui “L’astronomia” (2000) e “Atlante dell’Universo” (2000) per De Agostini, “La vita nell’Universo” (Bruno Mondadori, 2003) con L. Bignami e D. Venturoli, “Dalla Terra alla Luna” (Bollati Boringhieri, 2010) con M. Erba e D. Venturoli, “Tutto comincia dalle stelle” e “Stelle da paura” con Margherita Hack (Sperling & Kupfer, 2011 e 2012), “Perché dicono che la Terra è piatta” (Centauria, 2019).
Dal 2003 è giornalista professionista e attualmente è vicecaporedattore del mensile Focus. Nel 2015 ha vinto il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, nella sezione articoli. È stato presidente dell’Associazione dei Planetari Italiani (PlanIt) dal 2012 al 2021. Appassionato viaggiatore, ha visitato oltre 60 nazioni

PARTI
INSIEME A

Gianluca Ranzini

ALLA RICERCA DELLE AURORE: SCIENZA E MAGIA DELLE LUCI DEL NORD

07/02/2023

ALLA RICERCA DELLE AURORE: SCIENZA E MAGIA DELLE LUCI DEL NORD

15/03/2023

Scopri le partenze di Gianluca Ranzini con i viaggi Kel 12

i viaggi di maurizio levi

Viaggi di...
scoperta

  • Piccoli gruppi
    Per un’esperienza di qualità e autenticità: minor impatto ambientale, più coesione tra i partecipanti e miglior incontro con la popolazione locale.
  • Spirito di esplorazione
    Il filo conduttore che caratterizza i nostri percorsi, dal contenuto culturale a 360°, per svelare aspetti inattesi e oltre gli stereotipi.
  • Cultura dell'incontro e del rispetto
    Curiosità, spirito di adattamento e voglia di conoscere realtà differenti, da rispettare e vivere nell’autentica quotidianità.

TUTELA PER L’AMBIENTE

Lasciamo solo impronte cancellabili del nostro passaggio, per tutelare la natura, rendendola fruibile alle future generazioni.

Maurizio Levi
e tutto lo staf de "I Viaggi di Maurizio Levi"

NEWSLETTER

Resta aggiornato e ricevi
le nostre comunicazioni sui viaggi,
sulle promozioni e sulle numerose novità