AVVENTURE D'ORIENTE: DUNE BIANCHE E MARE

OMAN | AVVENTURE D'ORIENTE: DUNE BIANCHE E MARE

A partire da 2850 €

DURATA
PARTECIPANTI
9 Giorni (8 Notti) Minimo: 4 / Massimo: 12
DATA PARTENZA
LA PARTENZA E'
15 Novembre 2024 In conferma
29 Novembre 2024
01 Novembre 2024
18 Ottobre 2024
27 Dicembre 2024
24 Gennaio 2025
21 Febbraio 2025 Chiusa
28 Marzo 2025 In conferma
18 Aprile 2025 Garantita
31 Ottobre 2025 In elaborazione
28 Novembre 2025 In elaborazione
07 Marzo 2025
25 Aprile 2025
17 Ottobre 2025 In elaborazione
14 Novembre 2025 In elaborazione
28 Dicembre 2025 In elaborazione
PREZZI A PARTIRE DA:
Quota base individuale
2850 €
Viaggio in Oman, tra acqua e sabbia, gli elementi complementari che danno vita, ognuno con le sue caratteristiche peculiari, alla stessa immagine di libertà. La loro struttura ci porta in un viaggio fisico e metaforico verso un orizzonte talmente lontano da avvicinarsi all’infinito. Ogni singolo granello, ogni singola goccia costituisce un insieme grandioso che caratterizza il mondo in cui viviamo e che diventa il vero protagonista del nostro viaggio.

Perché Noi

  • Un viaggio che consente di scoprire l'Oman classico esaltando il deserto e il mare, per un'immersione intensa nella natura.
  • Il gruppo è piccolo, composto da dodici viaggiatori al massimo, e il tour leader Kel 12 è un italiano esperto della destinazione residente in loco.
  • Sono previste tre notti in wild glamping mobile nel deserto del Wahiba: tende molto confortevoli e servizio curato per godersi al meglio l'avventura.
  • Viaggiamo a bordo di veicoli 4x4 garantendo ad ogni partecipante il posto finestrino. 
  • Un'intera giornata di mare con un'escursione in barca.

I nostri Esperti

Day by Day

Giorno 1

Partenza dall'Italia per l'Oman con arrivo a Muscat in serata

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea via scalo internazionale per Muscat. Pasti a bordo e arrivo previsto in serata. Incontro con il nostro corrispondente locale, dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso e trasferimento privato in hotel. Sistemazione nelle camere e pernottamento. NB: è possibile anche la partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino, con servizio di assistenza aeroportuale e senza supplemento tariffario, previa disponibilità. Eventuali partenze da altri aeroporti italiani, qualora possibile, saranno soggetti a supplemento tariffario.  

Giorno 2

Visita della Grande Moschea e partenza in 4x4 per Nizwa attraverso lo Snake Canyon

Dopo la prima colazione in hotel e il briefing del viaggio, iniziamo la giornata con il sito probabilmente più rappresentativo e monumentale della capitale omanita: la Grande Moschea del Sultano Qaboos. La sua costruzione è durata sei anni (dal 1995 al 2001), e vanta un enorme lampadario fatto interamente di cristalli Swarovski e un enorme tappeto persiano in pura seta.Al termine della visita lasciamo Muscat, inoltrandoci subito alla scoperta del Paese utilizzando dei fuoristrada 4x4 dove prenderanno posto massimo tre passeggeri per auto con posto finestrino garantito. Si prosegue su strada
Giorno 3

Visita del forte e del souk di Nizwa e il villaggio di Birkat Al Mouz. Tramonto nel deserto

Prima colazione in hotel e visita di Nizwa, con il suo souq e il forte, strategicamente costruito sulla cima di una collina per dominare la regione circostante. Nizwa è la città più ampia nella regione interna dell’Oman e fu capitale del regno nel VI e XVII secolo. Il forte di Nizwa fu costruito dal Sultano Bin Saif Al-Ya’Rub ed è stato abitato fino agli inizi del secolo scorso. La possanza architettonica è addolcita dalle porte in legno intagliato e dal gioco di ombre e luci che si appoggia incerto sugli intonaci restaurati da poco. In città è tutto a portata di mano e si riesce a
Giorno 4

Nel cuore delle sabbie arabe

Prima colazione al campo e tempo e tempo a disposizione per fare una passeggiata tra le dune. Ripartiamo verso sud tra paesaggi sconfinati e orizzonti che si perdono tra le sabbie. Una giornata intera nel deserto rappresenta uno iato profondo tra la vita di tutti i giorni e qualcos’altro, un’esperienza unica e preziosa. Durante il nostro viaggio, e le fermate che faremo, potremo incontrare qualche beduino, dromedari che si spostano, incontri inaspettati. Pranzo a picnic e cena al campo, che verrà riallestito per una seconda notte tra le dune. 

Giorno 5

La penisola di Bar al Hikman, dune bianche e mare

Prima colazione al campo e continuazione verso sud. Ci fermeremo per pranzo nel villaggio di Mahoot, per poi riprendere l’avventura lungo la costa fino a raggiungere la penisola di Bar al Hikman forse una delle più belle e suggestive dell’Oman; la spiaggia di sabbia bianchissima si perde nelle acque verdi-blu, con alle spalle una enorme laguna popolata da uccelli marini. Allestimento del campo e tempo libero a disposizione per passeggiate e relax sulla spiaggia, con possibilità di fare qualche bagno. Cena e pernottamento. 

Giorno 6

La moschea dalle cinquantadue cupole, pescatori e tartarughe

Oggi si rientra alla civiltà, passando per la cittadina di Al Ashkhara, percorrendo la strada che, sempre lungo la costa, tra villaggi di pescatori e scorci panoramici, conduce a Ras Al Hadd, non prima di aver effettuato una sosta a Bani bu Ali, dove sorge un’antica moschea con 52 cupole, priva però di minareto.Sistemazione in lodge sul mare e cena. In serata, per chi lo desiderasse, è possibile effettuare una visita facoltativa presso la riserva naturale di Ras Al Jinz dove, con un po' di fortuna, si potranno avvistare le enormi tartarughe marine che animano questa parte del Mare
Giorno 7

Giornata di relax a Ras al Hadd ed escursione in barca

Prima colazione e giornata di relax a Ras al Hadd. La mattina è prevista un’escursione in barca tradizionale: il mare è molto bello e ricco di pesci, delfini e tartarughe che, con un po’ di fortuna, potremmo avvistare. Il pomeriggio è libero e si può godere della spiaggia privata del lodge, fare attività come snorkeling o kayak o delle passeggiate lungo la battigia. Pranzo e cena presso il lodge e pernottamento. NB: Qualora non fosse possibile effettuare l’escursione in barca per cause di forza maggiore e/o per condizioni metereologiche avverse (mare mosso, vento forte etc…),
Giorno 8

Sur, Wadi Tiwi e rientro a Muscat con visita della capitale omanita

Prima colazione e mattinata a disposizione per un po’di relax. Lasciata Ras Al Hadd, sosta fotografica al villaggio di Al Ayja, dal quale si gode la bella vista sulla baia e di Sur, dove successivamente si visiterà il cantiere navale dove, in forma semi artigianale, vengono tutt’ora costruiti i Dhow, le imbarcazioni arabe in legno ancora oggi utilizzate dai pescatori del luogo. Lungo la strada di rientro a Muscat, deviazione per conoscere Wadi Tiwi, grazie ad una strada che si snoda tra magnifici scenari rocciosi e palmeti terrazzati. Arrivati a Muscat, visita all’esterno sia del
Giorno 9

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia

Prima colazione e trasferimento privato in aeroporto in tarda mattinata.Partenza per l’Italia con il volo di rientro. Arrivo in serata e fine del viaggio.  La costa di Sur La veduta dal forte di NizwaL’oasi di NizwaDhow lungo la battigia