ATMOSFERE D'ORIENTE: CULTURA MILLENARIA E NATURA

OMAN | ATMOSFERE D'ORIENTE: CULTURA MILLENARIA E NATURA

A partire da 3600 €

DURATA
PARTECIPANTI
9 Giorni (8 Notti) Minimo: 4 / Massimo: 12
DATA PARTENZA
LA PARTENZA E'
28 Dicembre 2024 Garantita
22 Novembre 2024
08 Novembre 2024
25 Ottobre 2024 In conferma
14 Febbraio 2025 In conferma
18 Aprile 2025 Garantita
21 Marzo 2025
10 Ottobre 2025 In elaborazione
24 Ottobre 2025 In elaborazione
07 Novembre 2025 In elaborazione
26 Dicembre 2025 In elaborazione
31 Gennaio 2025
28 Febbraio 2025
04 Aprile 2025
21 Novembre 2025 In elaborazione
05 Dicembre 2025 In elaborazione
PREZZI A PARTIRE DA:
Quota base individuale
3600 €
L’Oman è un Paese unico e le sue atmosfere orientali inconfondibili: incenso e noce moscata, antichi navigatori, imam e sultani, un deserto sconfinato e un oceano solcato da sempre. Proiettato da secoli al commercio con l’India, e dalle Molucche fino a Zanzibar, il suo rango si è elevato fino a competere con i moderni stati coloniali inglesi e olandesi, prima di sprofondare in un lungo isolamento che ne ha però preservato la cultura e le tradizioni. Non tutti sanno che qui la

Perché Noi

  • Un viaggio innovativo che consente di scoprire l'Oman classico in modo culturalmente approfondito.
  • Si visitano siti insoliti e poco conosciuti, come Al Ayn.
  • Il gruppo è piccolo, massimo dodici viaggiatori, e il tour leader Kel 12 è un italiano esperto della destinazione residente in loco.
  • Pernottiamo in un campo piccolo e fuori dalle piste più battute nel deserto del Wahiba. 
  • Si attraversa integralmente il deserto del Wahiba.
  • Viaggiamo a bordo di veicoli 4x4, garantendo a ogni partecipante il posto finestrino.
  • L'itinerario è stato ideato per vivere ogni ambiente, dalle montagne al deserto, dal mare alle città. 

I nostri Esperti

Day by Day

Giorno 1

Partenza dall'Italia con volo internazionale per l'Oman, arrivo il giorno seguente

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea internazionale (diretto se operato con Oman Air, con scalo a Doha se operato con Qatar Airways) per Muscat. Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo previsto la mattina seguente. NB: è possibile anche la partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino, via Milano o via Doha con Qatar Airways, con servizio di assistenza aeroportuale e senza supplemento tariffario, previa disponibilità.  

Giorno 2

Muscat: visita della capitale omanita

All’arrivo in Oman, dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro tour leader esperto della destinazione e trasferimento privato in hotel per qualche ora di riposo e relax. Le camere saranno subito a disposizione, così come disponibile il servizio di prima colazione. Ritrovo verso ora di pranzo, briefing del viaggio e pranzo di benvenuto presso uno dei ristoranti più veraci della città prima dell’inizio delle visite pomeridiane.Conosciuta fin dal II secolo, Muscat si è sempre contraddistinta come uno dei principali porti commerciali del Medio Oriente. Rame,
Giorno 3

Villaggi, falaj e canyon scoscesi: partenza in 4x4 attraverso le montagne

Prima colazione in hotel. Prima di lasciare la capitale, visita della fabbrica del profumo Amoauge, una delle eccellenze prodotte nel Paese. La casa produttrice propone fragranze uniche e raffinate, ispirate alla storia e alle tradizioni omanite. Partenza quindi verso l’entroterra in direzione dei monti Hajar a bordo di fuoristrada 4x4 dove prenderanno posto massimo tre passeggeri per auto con posto finestrino garantito.L’entroterra arido e incolto riserva sorprese inaspettate, come il villaggio di  Misfat Al Abreen, dalle antiche case in pietra immerse in un palmeto, ed al villaggio
Giorno 4

La storia e le tradizioni: dalla millenaria necropoli di Al Ayn al forte di Bahla, patrimoni Unesco

Prima colazione in hotel. In mattinata partiremo alla volta di Al Ayn, dove visiteremo i resti di un’antica necropoli risalente al III millennio a.C., probabilmente il sito archeologico più antico del Paese e uno dei più antichi di tutta la penisola arabica. Il sito non è stato sottoposto, a differenza della maggior parte dei beni omaniti, a lavori di restauro, e questo ne ha conservato la sua autenticità; tutelato come patrimonio dell’umanità dall’Unesco, si compone di diverse torri funerarie, curiosamente simili ai nuraghe sardi. Il pranzo è previsto presso una famiglia locale,
Giorno 5

Nizwa, l'antica capitale, e il tramonto nel deserto del Wahiba

Prima colazione in hotel e visita del forte e del souk di Nizwa.   Nizwa è la città più ampia nella regione interna dell’Oman e fu capitale del regno nel VI e XVII secolo. Il forte di Nizwa fu costruito dal Sultano Bin Saif Al-Ya’Rub ed è stato abitato fino agli inizi del secolo scorso. La possanza architettonica è addolcita dalle porte in legno intagliato e dal gioco di ombre e luci che si appoggia incerto sugli intonaci restaurati da poco. Il forte è il più grande dell’intera penisola arabica. In città è tutto a portata di mano e si riesce a visitarla in breve.
Giorno 6

Emozionante traversata del deserto fino all'oceano

Prima colazione al campo. Bellissima giornata trascorsa attraversando il deserto del Wahiba da nord-ovest a sud-est tra dune di sabbia e piccole oasi fino ad arrivare a sud di Qihayd, dove il deserto lambisce il mare. La traversata, che ci porta lontano dalle classiche rotte turistiche, ci impegna tutta la mattinata fino al pranzo in ristorante locale. Si prosegue poi in direzione nord seguendo la strada costiera per giungere a Ras Al Hadd. Sistemazione in lodge sul mare e cena inclusa. In serata, per chi lo desiderasse, è possibile effettuare una visita facoltativa presso la riserva naturale
Giorno 7

Spiagge, cantieri di dhow e wadi verdeggianti: lungo la costa fino a Muscat

Prima colazione e tempo libero a disposizione per un po' di relax in spiaggia (qual ora l’hotel riconfermato a Ras al Hadd non fosse sul mare, è prevista la partenza dopo colazione con l’inserimento di visite aggiuntive non previste lungo la strada). Pranzo in lodge e partenza per la visita della cittadina di Sur, racchiusa in una bella baia naturale, con ingresso al tipico cantiere dei Dhow, le imbarcazioni arabe in legno ancora oggi utilizzate dai pescatori del luogo. Il rientro verso la capitale lungo la costa è caratterizzato dal connubio tra acqua e roccia: visiteremo Wadi Tiwi,
Giorno 8

Escursione in barca alle isole Daymaniyat

Dopo colazione ci trasferiamo alla marina Al Mouj per l’escursione in barca alle isole Daymaniyat. Unica riserva naturale marina dell’Oman, le isole Daymaniyat sono un luogo eccezionale noto per i giardini di corallo e l'abbondante fauna acquatica. Questo gruppo di nove isole disabitate conserva infatti una barriera corallina che si estende fino a una profondità di 20 metri. La parte nord delle isole è rocciosa mentre la parte meridionale ha meravigliosi reef a profondità massime di 10/15 metri, indicati anche per chi ama il semplice snorkeling. Tempo a disposizione per il relax,
Giorno 9

Visita della Grande Moschea e volo di rientro in Italia

Dopo la colazione procederemo alla visita della Grande Moschea, per chiudere in bellezza il viaggio. La sua costruzione è durata sei anni (dal 1995 al 2001), e vanta un enorme lampadario fatto interamente di cristalli Swarovski e un enorme tappeto persiano in pura seta. Trasferimento privato in aeroporto e partenza con volo di linea di rientro in Italia. Arrivo previsto in serata e fine dei servizi.                    1. Il souk di Nizwa2. Le spezie3. La baia di