TRANSAUSTRALIANA

AUSTRALIA | TRANSAUSTRALIANA

A partire da 14280 €

DURATA
PARTECIPANTI
20 Giorni (18 Notti) Minimo: 10 / Massimo: 15
DATA PARTENZA
LA PARTENZA E'
28 Luglio 2024 Garantita
PREZZI A PARTIRE DA:
Quota base individuale
14280 €
Un grande viaggio attraverso questo continente grande 25 volte l’Italia, da Perth a Sydney, passando per le aree remote del Kimberly, ammirando i capolavori di arte rupestre del Kakadu National Park, ma anche per il Queensland, con la barriera corallina più vasta del pianeta, e l’Outback, l'immenso deserto rosso australiano con il misterioso monolite Uluru, sacro agli aborigeni. Un viaggio per assaporare lo stile di vita rilassato sulle sponde dello Swan River a Perth, insieme alla mondanità del porto di Freemantle e all’originalità del deserto dei

Perché Noi

  • Viaggio di 3 settimane per esplorare questo immenso Paese "coast to coast"
  • Ad accompagnare Stefania Fumagalli, profonda conoscitrice della destinazione, Tour Guide accreditata in territori aborigeni, Eco-Guide certificata da EcoTourism Australia.
  • Si visita il Kimberley, una delle aree meno conosciute e meno battute dal turismo di massa.
  • Una giornata in catamarano alla scoperta della Grande Barriera Corallina Australiana, Patrimonio dell’Umanità Unesco.
  • Si visitano i luoghi iconici del Paese come Uluru e Sydney.

I nostri Esperti

Day by Day

Giorno 1

Partenza dall'Italia per Perth

Partenza in giornata con voli di linea dall’Italia per Perth, via Dubai, operati da Emirates. Pasti e pernottamento a bordo.  

Giorno 2

Arrivo a Perth

Arrivo a Perth, accoglienza in aeroporto e incontro con lo staff locale. Trasferimento privato in hotel 5* e serata a disposizione per il relax. Cena libera e pernottamento in hotel (con trattamento di prima colazione).  

Giorno 3

Visita di Perth e della vivace Fremantle

Dopo colazione partenza dall’hotel per una mezza giornata di escursione tra Perth e la vicina Fremantle. Fondata nel 1829, la capitale del Western Australia è una città moderna e dai ritmi rilassati, cosmopolita e informale, che si sviluppa tra il corso del fiume Swan e l’oceano. La sua moderna architettura, ben integrata nel paesaggio urbano, ben si combina con il verde dei giardini pubblici, tra cui spicca il Kings Park e il suo sorprendente Botanical Garden. Con un bus privato si prosegue per la storica cittadina portuale di Fremantle, alla foce del fiume Swan, dove approdarono gli
Giorno 4

Escursione da Perth per il 'deserto dei pinnacoli'

Dopo colazione incontro con la nostra guida locale per l’escursione di una intera giornata. Partenza verso nord con il nostro veicolo privato in direzione del Nambung National Park, famoso per il “deserto dei pinnacoli”, un’arida distesa di circa 404 ettari (è necessario avere scarpe comode e copricapo). L’ambiente di questo scenografico sito geologico è caratterizzato da soffici dune color ocra da cui emergono migliaia di guglie e coni calcarei, di diverse forme e dimensioni, formatesi nel corso di milioni di anni. La sensazione, camminando, è di esser stati catapultati in un
Giorno 5

Da Perth in volo per Broome, l'osservazione delle megattere e la famosa Cable Beach

Al mattino trasferimento in aeroporto e partenza per Broome, a due ore e mezza di volo da Perth. Broome, nello stato di Western Australia, è una città quasi esotica, rinomata per la coltivazione di perle nelle sue acque al confine occidentale con la regione di Kimberley. La cittadina è un'oasi di colori, culture e abitanti ed è famosa, oltre che per le perle, anche per i rari diamanti rosa e per la sua Cable Beach, che con 22 chilometri di spiagge bianche baciate dal sole e lambite da acque turchesi è meritatamente nota in tutto il mondo. Con il cielo blu a perdita d'occhio e la terra
Giorno 6

Broome - Windjana Gorge - Tunnel Creek - Fitzroy Crossing

Inizio del nostro viaggio nel selvaggio Kimberley, questa estrema regione dell’Australia Occidentale dove già il solo attraversamento via terra è di per sé uno spettacolo: chilometri e chilometri di paesaggi e panorami di rara bellezza si alternano a innumerevoli attrazioni naturali, questo è già sufficiente a garantire un viaggio memorabile. Partenza da Broome con un mezzo 4WD da 20 posti e autista/guida parlante inglese verso i territori aborigeni di questa remota regione, fino ad attraversare il fiume Fitzroy. Proseguimento verso l'avventura di Tunnel Creek, un sistema di grotte
Giorno 7

Da Fitzroy Crossing a Halls Creek via Geikie Gorge National Park

Dopo colazione partenza da Fitzroy Crossing per una escursione guidata in barca (della durata di circa una ora) attraverso il maestoso Geikie Gorge National Park, alla scoperta dell'affascinante conformazione geologica di questa meraviglia naturale. La gola è stata scavata dal fiume Fitzroy e il livello dell’acqua, che nella stagione umida può raggiungere i 16 metri, è chiaramente visibile sulle pareti della gola, dove la sua azione abrasiva ha creato un effetto sbiancante. Il calcare era in origine un reef, formato non da corallo ma da alghe e da organismi che hanno sprigionato calce e
Giorno 8

Da Halls Creek a Bungle Bungle, il labirinto di cupole di arenaria Patrimonio dell'Umanità

Partenza per il Purnululu National Park, lungo la Great Northern Highway (150 km, 3 ore circa), lo spettacolare territorio che ospita gli ormai noti Bungle Bungle. Questa regione racchiude conformazioni rocciose che risalgono a 350 milioni di anni fa e sono venerate dai loro custodi aborigeni da oltre 40.000 anni. L’imponente catena delle Bungle Bungle Ranges, oggi inserito tra i Patrimoni dell’Umanità, rimase un segreto per il mondo fino al 1983 quando fu scoperta da una troupe di documentaristi. Oggi questo labirinto di cupole di arenaria a strisce nere e arancio, spesso paragonate a
Giorno 9

Dal Bungle Bungle Ranges verso Kununurra

Dopo colazione partenza dal campo tendato e, tempo permettendo, sarà possibile effettuare una breve camminata (2-3 km) nell’impressionante Cathedral Gorge, dove le rocce incombenti formano un anfiteatro naturale. Dopo la passeggiata risaliamo sul nostro veicolo fuoristrada e continuiamo lo scenico viaggio verso Kununurra, situata nell’estremità orientale della regione del Kimberley e ultima tappa nel Western Australia prima di entrare nello stato del Northern Territory. Kununurra è una tranquilla cittadina la cui economia si basa principalmente sull’agricoltura, grazie ai terreni resi
Giorno 10

Da Kununurra a Katherine con una sosta al Gregory National Park

Lasciamo Kununurra per una lunga giornata di trasferimento nel profondo Outback australiano, verso est lungo Victoria Highway. Ci addentriamo nei Territori del Nord, attraversando la savana e ammirando i baobab australiani, fino alla cittadina di Katherine, nota per la spettacolare Nitmiluk Gorge. Lungo la strada sosta al Gregory National Park, una delle aree meno visitate di questo stato e tuttavia uno dei parchi nazionali più belli. Katherine, con una popolazione di circa 7.900 abitanti, è la terza città più grande del Northern Territory. Situata a 340 km da Darwin e 1.184 km da Alice
Giorno 11

Da Katherine a Kakadu, crociera sulle Yellow Waters

Dopo colazione ci dirigiamo verso Katherine Gorge (Nitmiluk Gorge) e una interessante crociera di due ore ci farà scoprire il significato culturale di queste gole per i suoi tradizionali proprietari, il popolo jawoyn. Si prosegue verso la città mineraria di Pine Creek nel famoso Kakadu National Park. Poi, dopo pranzo, crociera lungo il famoso Yellow Water Billabong, una delle attrazioni naturali del Kakadu maggiormente conosciute grazie all’abbondante vita selvaggia e ai paesaggi impressionanti. Queste lussureggianti zone umide abbondano di gigli d’acqua, contrastati da alberi
Giorno 12

L'esperienza in Arnhem Land, i graffiti di Ubirr Rock e crociera sul fiume East Alligator. Arrivo a Darwin

Dopo la colazione ci dirigiamo verso il confine del Kakadu e la Terra di Arnhem per vivere l’esperienza di una crociera lungo il fiume East Alligator. Navigando con una guida aborigena binninj capiremo maggiormente l’importanza culturale che il fiume riveste per i custodi tradizionali della regione e ascolteremo i racconti del ‘dreamtime’, il concetto religioso-culturale che è cruciale per gli aborigeni per comprendere il mondo. Conclusa la crociera, con un mezzo terrestre attraversiamo la Terra di Arnhem per un indimenticabile pomeriggio d’esplorazione. Accompagnati in questo
Giorno 13

In volo ad Alice Springs e poi a Kings Canyon, verso il cuore rosso dell'Australia

Partenza molto presto al mattino, in tempo per il volo di circa due ore che dal nord del continente ci porterà direttamente al suo cuore. In volo da Darwin raggiungiamo Alice Springs, accoglienza all’arrivo da parte dell’organizzazione locale e con veicoli privati lasciamo l’aeroporto e iniziamo le visite (per ragioni di comodità per i passeggeri potrà rendersi necessario l’utilizzo di due veicoli). Raggiungiamo per prima “School of the Air”, fondata nel 1951 per trasmettere lezioni a distanza. La scuola è da sempre in prima linea nello sviluppo di tecniche che migliorano le
Giorno 14

il P.N. di Watarrka-Kings Canyon e poi Uluru, il famoso Red Centre col P.N. di Uluru-Kata Tjuta

Escursione al mattino, per godere delle ore più fresche, nel Watarrka National Park, terra dei nativi luritja da oltre 20.000 anni, che si estende per circa 700 kmq. Milioni di anni fa quest’area era un fondale marino, come testimoniano alcuni fossili ancora visibili nella roccia, che oggi si presenta come un pianoro di arenaria eroso, attraversato da crepacci e canyons a strapiombo profondi anche 100 metri, nei cui fondivalle piccole sorgenti creano inaspettati eden. Ci troviamo all'estremità occidentale della George Gill Range, dove l'imponente Kings Canyon domina questa porzione di
Giorno 15

Il sorgere del sole a Uluru e poi in volo a Cairns

Escursione molto presto al mattino, con colazione al sacco, per ammirare il monolite di Uluru alle prime luci dell’alba, mentre si accende di colore. Durante la breve passeggiata al sorgere del sole, la nostra guida ci racconterà le storie della creazione di liru (serpente velenoso) e di kuniya (pitone), mentre visiteremo la piscina naturale di Mutijulu sulla Kuniya Walk. Al termine di questa passeggiata (un chilometro tra andata e ritorno, in circa 45 minuti) raggiungeremo la base di Uluru e, ascoltando la storia del popolo mala che qui vive sin dai tempi remoti, ammireremo alcune antiche
Giorno 16

Da Port Douglas crociera in catamarano per la Grande Barriera Corallina e alle Low Islands

Colazione al mattino e trasferimento privato per Port Douglas, a nord di Cairns, dove ci imbarcheremo per una splendida giornata in catamarano alla scoperta della Grande Barriera Corallina Australiana, Patrimonio dell’Umanità. Raggiungeremo, in più o meno un’ora di navigazione, l’area delle Low Isles, a circa 15 chilometri dalla costa, per esplorare baie coralline protette, spiagge di sabbia bianca e colorati giardini di corallo. Dopo una introduzione informativa alla barriera corallina da parte del biologo marino, completeranno la nostra esperienza di bordo gli snorkeling guidati,
Giorno 17

In volo da Cairns per Sydney

Dopo colazione alcune ore a disposizione per una passeggiata o dello shopping e a metà giornata trasferimento privato in aeroporto e volo per Sydney. All’arrivo nel pomeriggio, incontro con l’autista e trasferimento privato in città. Sistemazione in un confortevole hotel, in ottima posizione e in un quartiere elegante, con rinomati ristoranti, bar e negozi di lusso, e a pochi minuti dai siti iconici della città.  Serata libera da disporre a proprio piacimento. Pasti liberi, pernottamento in hotel.  

Giorno 18

visita di Sydney e crociera al tramonto nella baia

Dopo colazione incontro con la guida locale e visita di Sydney, capitale del New South Wales, la città più vecchia, più grande e più animata dell’Australia. Una splendida baia costellata da centinaia di vele stese al vento, l’Opera House, maestosa e magnifica nella sua modernità, l’Harbour Bridge, il ponte ad arco più grande del mondo, il quartiere The Rocks, il punto dove nacque la città, il Parlamento, sono tra i luoghi che la caratterizzano e che la rendono tanto famosa nel mondo. Procederemo attraverso la cosmopolita Kings Cross e gli esclusivi sobborghi fino Watson Bay.
Giorno 19

Giornata libera e partenza per l'Italia

Colazione in hotel e giornata libera a Sydney in piena autonomia, con tempo a disposizione per attività facoltative. Per esempio, si può approfittare per osservare la città dalla postazione “speciale” della Sydney Tower, che coi suoi 309 metri d’altezza è l’edificio più alto della città. Se invece si preferisce rimanere con i piedi per terra il Botanical Garden offre la possibilità di osservare la flora presente sull’intero territorio australiano riunita in un unico luogo! In nottata trasferimento privato in aeroporto, in tempo utile per il volo di rientro in Italia, via
Giorno 20

Arrivo in Italia

Arrivo in Italia in serata.