SURINAME E GUYANA FRANCESE 2022

SURINAME E GUYANA FRANCESE 2022

A partire da 5180 €

DURATA
PARTECIPANTI
12 Giorni (10 Notti) Minimo: 10 / Massimo: 12
DATA PARTENZA
LA PARTENZA E'
PREZZI A PARTIRE DA:
Quota base individuale
5180 €
Suriname e Guyana Francese sono ancora così poco visitate, lontane dal turismo internazionale e hanno conservato intatta la loro stupenda natura: foreste che ospitano alcune delle più rare specie del continente, cascate  nella jungla, isole remote un tempo riservate ai galeotti francesi e oggi autentici paradisi naturalistici. Il tutto caratterizzato da un incredibile miscuglio culturale, in cui si intreccia il passato coloniale dei due Paesi e si mescola la cultura amerinda, europea, marron ed asiatica. Singolare anche il fatto che in queste terre del Sudamerica non

Perché Noi

  • Tour Leader esperto dall'Italia per tutta la durata del viaggio
  • Una selezione delle esperienze piu significative del Suriname e della Guyana Francese senza seguere nessuna traccia letteraria
  • un viaggio comodo in un luogo lontano dalle rotte turistiche

 

Day by Day

Giorno 1

Italia - Paramaribo

Partenza dall’Italia con volo intercontinentale con scalo intermedio ad Amsterdam. Arrivo in Suriname, incontro con la guida locale e trasferimento a Paramaribo. Pernottamento in hotel. Pasti: colazione e pranzo a bordo. Cena libera. 

Giorno 2

Paramaribo L'Amsterdam del Sudamerica e la piantagione storica

Dopo la prima colazione si parte per un giro turistico di Paramaribo, nota ai locali semplicemente come “Parbo”, la più vivace e sorprendente capitale delle Guyane. Qui si dice che Amsterdam si mescoli all’oriente: se è infatti ancora intatta l’atmosfera del periodo coloniale olandese, che ha lasciato eleganti edifici nord-europei e piazze coperte da aiuole fiorite, dai negozietti indiani si spande per l’aria l’intenso profumo di spezie esotiche, e gli artisti Maroon vendono quadri dai colori sgargianti all’ombra di antichi monumenti. Il centro storico è stato dichiarato già
Giorno 3 - 4

L'alto corso del Suriname e l'etnia Marron, l'intatta natura del Suriname

Dopo la prima colazione trasferimento prima in bus (circa due ore su strada) e poi in canoa (un’ora di navigazione) per l’alto corso del Suriname. Sistemazione in grazioso lodge gestito dalla comunità locale. I due giorni trascorsi nel lodge prevedono un’escursione nella jungla alla scoperta della fauna e flora che la caratterizza, massaggi nell’acqua limpida del fiume che scorre in alcune piscine naturali nei pressi del lodge, e visite presso le comunità e i villaggi locali dove si sperimenterà il modo autentico di vivere e la cultura africana dei Marrons, i discendenti degli
Giorno 5

Alto corso del Suriname - Berg en Dal

Dopo la prima colazione avremo ancora a disposizione una mattina libera per proseguire a scoprire la natura che circonda il lodge e praticare attività a scelta dei viaggiatori. Pranzo e ritorno nel primo pomeriggio all’ecolodge Berg en Dal. Cena e pernottamento. Pasti: colazione al lodge. Pranzo e cena inclusi. 

Giorno 6

Parco Naturale Brownsberg - Paramaribo

Dopo la prima colazione partenza per raggiungere la cima più alta (560 m) del parco naturale Brownsberg. Questa riserva naturale è estesa per ben 30.000 ettari e ospita numerosissime specie di animali come scimmie, uccelli, cervi, bradipi e altri mammiferi. Ogni volta che i ricercatori si addentrano nel parco scoprono nuove specie di insetti, rane e altri animali: finora sono state catalogati 1500 tipi di piante e 410 specie di uccelli. Chi lo desiderasse può anche fare una doccia rinfrescante sotto una delle cinque cascate che si trovano nel parco. Purtroppo la scoperta di filoni d’oro
Giorno 7

Paramaribo - Saint Laurent - Kourou: la Guyana Francese e l'isola di Papillon

Dopo la prima colazione visita dell’antico Forte di New Amsterdam, costruito nel 1735 alla confluenza dei fiumi Commewijne e Suriname per difendere la città e le piantagioni circostanti da attacchi navali. Successiva partenza per Albina, la città di confine tra Suriname e Guyana Francese. Sbrigate le formalità d’ingresso si traghetta per raggiungere Saint Laurent, nella Guyana Francese. Una volta arrivati a Saint Laurent e passati i nuovi controlli doganali, si visiterà il Campo di Trapianto St. Laurent du Maroni, fondato nel 1854 come sede dell’amministrazione penale francese per
Giorno 8

Kourou - Îles du Salut

Dopo la prima colazione partenza per un tour di un’intera giornata in catamarano per visitare il piccolo arcipelago delle Îles du Salut (Isole della Salvezza), cui appartengono l’Île Royale, l’Île Saint Joseph, e l’Île du Diable. Situate a 15 km a nord di Kourou e su un mare dalle fortissime correnti, le isole erano considerate a prova di fuga e particolarmente adatte ai prigionieri politici, primo fra tutti Alfred Dreyfus. Tra il 1852 e il 1947 si calcola che di qui transitarono circa 80.000 prigionieri, molti dei quali non fecero più ritorno in Francia. Oggi invece il piccolo
Giorno 9

Kourou - Cayenne: il Centro Spaziale e Cayenne City

Dopo la prima colazione visita del Centre Spatial Guyanais, un centro francese di costruzione e lancio di satelliti che dà lavoro a migliaia di addetti. L’area del Centro è ampia ben 700 km2, ed è stato creato proprio qui nel 1964 dato che si trova vicino all’equatore, lontano da tempeste tropicali e zone sismiche. Dato che si trova a soli 5 gradi di distanza dall’equatore, la forza di rotazione della terra fa sì che il lancio dei satelliti sia del 17% più efficiente rispetto ad altri siti nel pianeta. A partire dal 1980 i due terzi dei satelliti commerciali mondiali vengono
Giorno 10

Cayenne - Marais de Kaw - Cayenne: caimani, tartaruche e zebù navigando nelle paludi

Dopo la prima colazione partenza per Marais de Kaw, una riserva naturale protetta che costituisce un universo unico e misterioso. Kaw o Caux (che significa palude in francese) si trova nel comune di Regina, nel nord-est della Guyana Francese, sulle rive del fiume Approuague. Nel corso della giornata attraverseremo le paludi con una piccola barca per osservare numerosi caimani neri (alcuni raggiungono i 5 m di lunghezza), tartarughe, teste di zebù che avanzano lentamente a pelo d’acqua, numerosi uccelli acquatici tra cui i trampolieri, e con un po’ di fortuna un’anaconda. Pernottamento
Giorno 11

Rientro in Italia via scalo intermedio

Prima colazione in hotel e mattina libera. Trasferimento in tarda mattinata in aeroporto e rientro in Italia via scalo intermedio in Francia. NB: il volo di rientro a volte obbliga a fare uno scalo a Parigi e ad effettuare un cambio di aeroporto Paris Orly - Paris Charles de Gaulle. In questo caso il transito tra i due aeroporti è incluso nella tariffa aerea. Si ricorda per i viaggi individuali di richiedere il voucher alla partenza da Cayenne). Pasti: colazione in hotel. Pranzo libero, cena a bordo. 

Giorno 12

Arrivo in Italia

Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa in tarda mattinata.